Archivio tag | ringsling

Monami Slings Tulipannah Red (ring sling)

Oggi vi parlo di una fascia ring  Monami Slings che ho avuto il piacere di poter testare per una decina di giorni.

Iniziamo senza dubbio dal packaging che merita di essere citato: grande eleganza!

Arriva custodita in una splendida borsina in velluto.
La fascia che è venuta a visitarmi è la Tulipannah Red 100% cotone pettinato, jacquard intrecciato, 270 gr / m2
Ha dei colori pazzeschi!!!!!!
Non trovo davvero altro aggettivo.
Sono intensi, vibranti, pieni…

Il wrong poi è ancora più bello!
Il tessuto è molto morbido con una buona elasticità.
Orli facilmente rintracciabili.

Passata la fascia tra gli anelli ho notato subito come il  tessuto scorresse bene.
Molto maneggevole e agevole da sistemare.
L’ho provata prima con la bambola didattica ed ha dato un’ottima prova di sè.
IMG_4318
Provata invece con la mia toddlerina di 20 mesi la resa non è stata altrettanto ottimale.
Ho iniziato ad avvertire il peso sulla spalla e sentivo il tessuto scivolare tra gli anelli dopo un pò.

Ho dovuto risistemarla spesso.
(diciamo anche che io poi sono “tignosa” quindi se la ring non sta come dovrebbe mi infastidisco….perdonate le manie da consulente ihih)

Probabilmente la lucentezza e la levigatezza del tessuto non agevolano le prestazioni di questa fascia in veste di semistrutturato. Sono certa invece che in versione “fascia lunga” sia molto performante.
Spero di avere la possibilità di provarla prima o poi 🙂

Annunci

Kol Kol

E ancora grazie alla mia collega Ilaria Ottati che ho potuto testare e recensione i prodotti della casa  indiana  Kol Kol Baby Carrier che usa per i suoi supporti solo 100% cotone e manodopera locale seguendo le regole del commercio equo fairtrade.

Come sapete già io ed i miei bimbi (plasticosi e non) ci divertiamo tantissimo a fare da tester (a breve anche le recensioni tradotte in lingua inglese) e questa volta ci è arrivato davvero un ricco pacchetto da visionare!

La prima cosa da segnalare è che ogni supporto ha oltre al libretto una pratica borsina in cui essere riposto.

Il primo supporto che abbiamo provato è stato il KOL KOL FULL BUCKLE standard.
La prima impressione è stata davvero positiva.
Si presenta allegro e colorato proprio come piace a me!
22810113_10215007993823047_1192166316_o
Nella confezione è presente anche l’inserto baby ma come sappiamo nessuno inserto baby è realmente ergonomico e tanto meno rende il marsupio utilizzabile dalla nascita quindi l’ho subito rimesso al suo posto nella scatola senza neanche provarlo.

Andiamo invece ad analizzare per bene il marsupio che davvero si presenta come un prodotto degno di nota.
Il reggitesta è presente e regolabile con dei bottoncini.

23107411_10215052668099876_1240751602_o
Gli spallacci sono ben sagomati ed imbottiti.

Con possibilità di regolazione sia superiore che inferiore.
Però non c’è la possibilità di incrociarli in quanto sono cuciti direttamente al pannello.
22790314_10215007997303134_226508836_o
Il cinturone poi si presenta discretamente imbottito e non rigido (simile a quello dell’ergo baby)vede la presenza di una taschina centrale.


La fibbia di chiusura si trova sul cinturone stesso e ha l’elastico di sicurezza che tuttavia non comporta uno sganciamento troppo macchinoso.

Il pannello è ampio 24,5 cm  nella parte superiore, alto 35,5cm e largo  34 cm nella parte inferiore.
Presenta una leggera imbottitura dove escono le gambine del bimbo.

Quello che colpisce di questo marsupio comunque è la cura particolare per le rifiniture ed i dettagli.
Troviamo sullo spallaccio il toy ring ed il laccio reggi borsa.


Elastic loop sulla parte finale di ogni cinghia

Provato poi c’è un solo aggettivo per descriverlo: comodo!


Decisamente comodo!
Peccato che il pannello sia così piccolino anche per essere uno standard e si presenti al limite già per la mia bimba di 12 mesi (nelle foto ne aveva ancora 12)perchè siamo davanti ad un marsupio davvero con un grande potenziale, pensate che sorregge anche il peso del mio treenne con una facilità estrema.
Speriamo inizino a produrlo magari anche con il pannelo regolabile per il futuro.
Per quanto mi riguarda glielo suggerirò senz’altro 🙂 E nel frattempo spero di riuscire a provare il toddler.

Passiamo ora al MEH DAI 
22790235_10215007992463013_2021601411_o
Anche in questo caso ci troviamo di fronte ad un prodotto molto colorato e ben rifinito.
Molto molto curato e pieno di ottimi spunti.
Partiamo dal cinturone poco (pochissimo) imbottito che aiuta a migliorare lo scarico del peso.
Il pannello è ampio 27cm nella parte alta, alto 35 cm e ampio 36 cm nella parte inferiore.


Si presenta regolabile in ampiezza con un sistema di scorrimento sul cinturone:


E tramite una coulisse dietro il collo subito sotto al reggitesta.
Gli spallacci sono abbastanza ampi e consentono di indossarlo garantendo un buono scarico di peso.


Anche questo ci è piaciuto!
Ed anche in questo da segnalare l’attenzione ai dettagli ed al fashion.
Troviamo infatti in dotazione una borsina da agganciare al cinturone 🙂
22810191_10215008002983276_610691371_o

Per finire una breve parentesi per parlare della ring.

 
La ring è il loro prodotto che meno mi ha soddisfatta.
Si presenta ben fatta e ben rifinita ma in un tessuto davvero troppo leggero per essere supportivo nonostante quello che afferma il libretto.
Colore davvero notevole ma non mi sento di promuoverla al momento.

Sono certa che sentiremo parlare di loro ed in positivo nel futuro. Idee e potenziale ci sono, cura nei materiali e nelle rifiniture anche 🙂 Basta pochissimo ancora e li troveremo presenti nel mercato in modo decisamente competitivo!